Nicchia di San Glisente

Giovedì, 27 Maggio, 2021

Con le auto superiamo tutto il complesso sistema abitativo di Monte Campione ed arriviamo fino all’ultimo villaggio.  Qui le costruzioni sono tutte abbandonate, anzi diroccate: abbatteranno mai questo ecomostro in modo da restituirci i verdi siti originali?

Il nostro percorso di oggi attraversa gli ampi pascoli posti fra la fine dei boschi e le cime di queste Prealpi Bresciane che raggiungono un’altezza fra i mt. 2000 e 2300 circa.

In buona parte si cammina sulle strade carrareccie che servono le numerose baite ed i rifugi che cospargono questa zona.

Siamo fuori stagione ed ora è tutto deserto ma in estate, fra escursionisti, malgari e mucche ci dovrebbe essere un gran traffico.

Incontriamo ancora molta neve e, insieme all’attraversamento di alcuni torrenti, proprio questo rende interessante la nostra gita anche se rende lento il nostro passo.

Possiamo quindi solo arrivare alla “Nicchia di S. Glisente” ed abbandonare l’idea di salire verso il M. Crestoso per cercare un percorso ad anello per il ritorno.

Il sole ci fa compagnia fino all’ora di pranzo e poi le nubi cominciano ad oscurare il cielo fino a decisamente farsi “temporale” nell’attimo stesso che raggiungiamo le nostre auto, dopo un ritorno che, a dire il vero, nell’ultima parte è stato accelerato proprio per evitare la pioggia:

pioggia che poi ci ha accompagnato per tutta la strada del rientro in auto.

E’ senz’altro una zona più interessante da attraversare in estate/autunno; tuttavia quest’oggi ci è piaciuto vedere le prime belle fioriture primaverili: bordi di Soldanelle e distese di Crochi , bianchi e viola, laddove la neve si è appena sciolta; Anemoni montani di un giallo brillante sulle pendici più soleggiate; Viole Lutee e grandi Genzianelle nei dintorni del bivacco Marino Bassi ed al passo di  S.Glisente dove si trova la caratteristica massa rocciosa denonimata Nicchia di S.Glisente (San Glisente è un santo eremita la cui vita ha dato origine a molte leggende).

                                              Rosanna

Distanza percorsa Km: 17,5  Dislivello complessivo mt. 820

Partecipanti n. 21: Adriano, A.Secomandi, Alba B., Alba P., Annamery, Armando, Dario, Elisabetta, Fausto N., Fausto O., Gigi, Giliola, Giovanna, Giovanni,  Lory, Luciano, Margherita, Roberto, Rosanna, Rosaria, Sara