Monte Megna (Triangolo Lariano)

Giovedì, 17 Febbraio, 2022

Se si ha la buona volontà di alzarsi presto e la pazienza di viaggiare in auto lentamente, fare escursionismo nel territorio lecchese è una sicurezza di bellezza e di piacere.

Se poi c’è un sole splendente, temperatura mite e una spanna di neve rende candido tutto il paesaggio, non c’è più alcun limite alla meraviglia.

La pur modesta altura rappresentata dal Monte Megna, situata nel territorio denominato “triangolo lariano”, permette di ammirare il paesaggio lacustre e montano che, dopo tanti anni di frequentazione, ben conosciamo ma che sempre ci sorprende; anche solo il privilegio di stare tutto il giorno al cospetto delle aspre Grigne, oggi ben imbiancate dalla recente neve,  vale il viaggio.

La neve ha un poco rallentato il nostro passo, sia durante la salita che durante la discesa, ma non è stata di impedimento, anzi è stata una bella novità dopo tanti mesi senza precipitazioni atmosferiche.

Si è camminato vista il lungo lago di Lecco, blu e limpido come il cielo, per tutta la mattina e tuttavia quando, al termine della ripida discesa, siamo arrivati al minuscolo lago di Crezzo, si è scatenato il piacere di fare innumerevoli fotografie al modesto invaso che, così imbiancato e così vicino, è subito parso molto fotogenico.

In zona, volendo, si possono percorrere molti altri sentieri e vedere sicuramente molti altri bei siti; invece abbiamo deciso di arrivare semplicemente nei pressi del ristorante “La Madonnina” per la sosta del mezzogiorno. Anche qui il bel sole ed il bel panorama sono stati di ristoro, tanto quanto i nostri panini ed il caffè che, ringraziando il ristoratore per averci permesso di occupare il suo dehor, abbiamo sorseggiato al bar.

L’ultimo tratto da Crezzo a Maisano, paese di partenza, è stato in leggera discesa, sempre innevato, bel tracciato nell’attraversamento del ripido, fitto bosco ai piedi dello stesso Monte Megna.

La fine della gita, alle ore 14,30, ci ha consentito di trovarci in auto sulla strada poco trafficata, assicurandoci un rientro rilassante e abbastanza veloce.

                                          Rosanna

Lunghezza percorso Km 13,4 Dislivello complessivo mt.780

Partecipanti n. 11: Anna, Armando, Elisabetta, Emilio,  Fausto N., Fausto O., Gigi, Giliola, Nando,  Renata, Rosanna