Monte Cadelle

Giovedì, 25 Agosto, 2022

Il Monte Cadelle, con il suo sovrastante Arcangelo a tre facce a rimirare le tre vallate che da qui si snodano, si raggiunge con salita diretta da Foppolo.

Noi invece siamo partiti da San Simone e lo abbiamo raggiunto dopo aver percorso una lunga e comoda strada pastorale che attraversa prati, boschi e malghe con relative baite, fino al Passo Tartano. Poi nel versante verso la Valtellina, abbiamo lambito il lago alto di Porcile, abbiamo raggiunto il Passo Porcile e, quindi, con un ultimo tratto ripido, lo stesso della mulattiera che proviene da Foppolo, siamo arrivati sulla vetta.

E' stato un itinerario non solito che ci ha portato in quota con gradualità e, in questa giornata soleggiata, limpida ed anche ventilata, è stato un vero piacere camminare e osservare la bellezza dei luoghi e constatare come ancora vi si svolge una vita antica di mandriani e pastori. 

La bella giornata di fine agosto ha favorito la frequentazione delle montagne ed anche  noi abbiamo incontrato un gran viavai di escursionisti.

A Comenduno per questa sera è stata organizzata la "processione" per iniziare i festeggiamenti  in occasione della settimana dedicata a Sant'Alessandro, ed alcuni di noi sono stati incaricati di animare l'evento; questo fatto ha condizionato il programma della gita poichè, per non rischiari di rientrare in paese con ritardo, dopo aver nuovamente  raggiunto, in fase di ritorno, il Passo Tartano, abbiamo rinunciato alla salita verso il Passo di Lemma e siamo direttamente scesi a San Simone per la stessa strada dell'andata, rinunciando al giro ad anello.

Sant'Alessandro, Comenduno, il G.S.Marinelli si meritano questi piccoli sacrifici.

                                                                                                                       Rosanna

 

Partecipanti n. 13 :  Adriano S., Anna,  Armando, Daniela,  Emilio, Fausto N., Graziella, Gigi, Martina, Oliviero,  Rosanna, Sara P., Sandro N.

Percorsi Km 16,8 - Dislivello complessivo m 1050