Rifugio Brioschi Grigna settentrionale

Giovedì, 25 Ottobre, 2018

Ancora grande è la soddisfazione per la buona riuscita della escursione di ieri.

E’ stata certamente la più impegnativa dell’anno ma non è stata proibitiva.

La temperatura è stata perfetta ed il sole ci ha accompagnato da mattina a sera.

I 1600 metri di dislivello hanno impaurito parecchi amici che hanno rinunciato alla gita; altri hanno avuto improrogabili impegni (Armando, ad esempio, ha festeggiato l’anniversario di matrimonio a Roma) ed alla partenza eravamo solo in sette: io, Alba, Don Alfio, Graziella, Giovanna, Roberto e Sandro.

Tutti abbiamo raggiunto la vetta in meno delle quattro ore previste dalla segnaletica CAI, compresa una sosta al bivacco Riva-Girani posto strategicamente a quota 1870, circa 600 metri di dislivello prima della nostra meta.

La prima parte del percorso verso il Grignone si svolge in un bellissimo bosco che termina nella località Pialeral, ricca di verdi pascoli e di belle case di vacanza che probabilmente sono frutto di oculate ristrutturazioni di vecchie baite e cascine.

Qui una fresca fontana nei pressi di un laghetto ci ha “salvato” dalla disidratazione durante il ritorno; la calda giornata ci aveva fatto esaurire tutte le scorte di bevande, e in tutta la montagna non c’è un rivolo di acqua.

Oltrepassati il bosco, il villaggio ed i prati, il sentiero “invernale” che abbiamo seguito nella nostra salita si inerpica diritto sulle pendici della severa montagna, supera il bivacco Riva-Girani e raggiunge il crinale che porta, infine, alla croce di vetta ed al rifugio Brioschi, un vero nido d’aquila.

Ovviamente il panorama da lassù, a 360 gradi, è stato fra i più spettacolari che ci sia mai capitato di vedere e, dall’alto, fotogeniche sono state anche le lunghe trasversali valli percorse da leggere nebbie.

La discesa ha richiesto una certa attenzione, soprattutto nella prima parte, per evitare preoccupanti scivolate sullo sdruccevole sentiero di sabbia e sassi: le tre ore previste sono servite tutte.

Forse il tempo da oggi comincerà ad essere più in linea con la stagione autunnale e la luminosissima giornata di ieri è stata un vero dono.

                Rosanna

Km. percorsi circa 12 - Dislivello mt. 1600