Coppa città di Albino e Camminata di Regolarità

Domenica, 15 Maggio, 2022

Si è svolta a Comenduno, domenica 15 maggio, la 16ª edizione della “Coppa Città di Albino”, gara di Marcia di Regolarità in montagna.

Dopo lo stop di due anni, come per tante altre manifestazioni, il gruppo sportivo Marinelli ha concluso il complesso lavoro di preparazione della gara, ospitando un numero considerevole di atleti aderenti alla FIE (Federazione Italiana Escursionismo) facendoli marciare sui sentieri del nostro territorio dopo che erano stati, prima individuati, poi ripuliti, poi misurati adeguatamente per permettere il corretto svolgersi della gara.

Si tratta, infatti, di marciare su diversi settori (in piano, in salita, in discesa) conoscendo solo la media oraria di marcia e la lunghezza del proprio passo che si acquisisce con esperienza e allenamento; per il resto si segue il percorso segreto, segnato solo poche ore prima e, alla verifica del passaggio nei controlli, le penalità vengono assegnate per ogni secondo in più o in meno, diverso dal tempo stabilito dagli organizzatori in funzione delle variabili media oraria/lunghezza settore.

In questa edizione, erano rappresentate n° 14 associazioni, fra le quali due provenienti dal Piemonte, per un totale di n° 65 marciatori.

Battendo anche quotati marciatori maschi, la vittoria è andata alla marciatrice dello SPAC Paitone (BS) Tabarelli Caterina, che ha totalizzato 56 penalità e che comunque non è nuova a buoni piazzamenti.

E’ stata premiata con la medaglia d’oro messa in palio a ricordo del nostro storico presidente Enzo Martinelli.

La COPPA CITTA’ DI ALBINO, invece, è stata assegnata all’associazione AS Cailinese (BS) che ha piazzato il maggior numero di atleti.

Abbinata alla gara agonistica, il G.S. Marinelli ha proposto quest’anno anche una gara a coppie ludico-motoria, a fini promozionali e a libera partecipazione.

Hanno aderito n. 10 coppie di cui ben otto albinesi.

La coppia Belleri Mara e Tanghetti Caterina, giovani atlete della AS Cailinese, sono risultate vincitrici con 75 penalità, ma secondi si sono classificati Gherardi Giacomo e Gherardi Nicola, zio e nipote, di Comenduno con un onorevole punteggio di 99 penalità.  

Per l’ottima riuscita della manifestazione, ringraziamo il Sindaco di Albino che ci ha concesso il Patrocinio, gli sponsor che hanno contribuito ad un lodevole monte premi, Il servizio cronometraggio proveniente da Brescia, tutti gli amici volontari che hanno regalato in questi mesi di preparazione e soprattutto nella giornata del 15 maggio, il loro tempo ed il loro lavoro. 

 

                                                                                                                               G.S. Marinelli

                                                                                                                    Il responsabile settore Marcia