Cross di Perola 2017

Domenica, 22 Gennaio, 2017

Cross di Perola 2017

Questa mattina, Domenica 22 Gennaio 2017, si è disputata la prima edizione del "Cross di Perola", una corsa campestre FIDAL organizzata in località Perola, nel nostro Comune di Albino, dalla collaborazione della Sezione Atletica del G.S. Marinelli, dell'Oratorio Albino e della Bergamo Stars, coordinate dall'energie del neo-riconfermato presidente della Fidal Bergamo Dante Acerbis.

La scelta degli organizzatori di riportare una corsa campestre ufficiale adAlbino dopo quindici anni di assenza si è rivelata vincente ed è stata premiata sia da una bellissima giornata di sole sia da una partecipazione eccezionale, con quasi 400 atleti complessivi nonostante le competizioni riguardassero solamente le categorie giovanili. Tutto questo ha già spinto la macchina organizzativa a proiettarsi alla prossima edizione, ipotizzando l'apertura anche alle categorie assolute. Il percorso (reso molto duro dalle gelide temperature di questo periodo) e l'organizzazione, infatti, sono state molto apprezzate sia da parte degli atleti sia degli spettatori, che dalla parte più alta del campo riuscivano ad ammirare l'intero svolgimento delle gare.

Entrando nel dettaglio delle competizioni, le prime ad aprire le danze sono state le esordienti, che alle ore 10 sono scattate in 47 per percorrere il giro piccolo (circa 600 metri). Si è affermata Valentina Vaccari (Brembate Sopra), davanti a Diana Prudenza e Beatrice Gamba. Anche i 72 esordienti hanno percorso lo stesso giro e ha prevalso Francesco Corti (Saletti) su Rocco Martinelli e Lorenzo Erculani. Sono invece passate al giro grande di circa 1 Km le ragazze, arrivate al traguardo in 55, capeggiate da Arianna Algeri (Brusaporto), Camilla Vanini e Lara Testa. Numerosa anche la categoria ragazzi, 57, in cui ha trionfato Nicola Morosini (Rogno) davanti a Tommaso Losma e Simone Metta. Dominio assoluto dell'Atletica Valle Brembana tra le cadette (30 partecipanti), impegnate su 1600m: ha infatti occupato l'intero podio e ben cinque delle prime sei posizioni, con vittoria di Chiara Begnis sulla gemella Sofia e Giulia Benintendi. Avevano da percorrere due giri i cadetti (31 arrivati), domati da Pietro Gherardi (Valle Brembana) davanti a Luca Chiari e Simone Regazzoni. Sempre sui 2 Km hanno faticato le 18 allieve: si è imposta Rafika Sahili (Casazza) su Claudia Locatelli e Lucrezia Bratelli. Molto agguerriti i tre giri grandi degli allievi (17 arrivati), con successo di misura, dopo una gara in coppia, di Paolo Putti (Bergamo 1959) su Andrea Cortesi, con terzo a distanza Andrea Cretti.

Hanno chiuso la manifestazione le due gare promozionali riservate ai più piccoli (esordienti B e C), svoltesi su una distanza di circa 350m e suddivise in una prova femminile e in una maschile. Una prima esperienza sui campi di gara per molti di questi bambini, a cui auguriamo una lunga carriera sportiva e di divertimento.

L'appuntamento, a grande richiesta, è dunque per il 2018, quando ci impegneremo a fare ancora meglio!