BIVACCO TESTA

Giovedì, 27 Gennaio, 2022

Un cast in maggioranza femminile si è reso oggi protagonista della bella escursione in Valvertova.

E’ un percorso a molti ben noto ma per alcuni è stata una novità ed immagino quale bella sorpresa è stata, soprattutto per questi ultimi, per la bellezza dei boschi ricchi di flora anche in questo periodo invernale, per gli ampi prati punteggiati da belle baite,  per la lunga e stretta valle percorsa da acque limpidissime; quest’oggi anche la fauna ha fatto la sua straordinaria comparsa: un bel gruppo di camosci ha attraversato sopra di noi i ripidi pascoli del Sedernel.

Lasciata la candida galaverna di fondo valle, i sentieri sono stati poi asciutti e senza neve o ghiaccio anche nei tratti più alti e pure nella ombrosa mulattiera lungo il torrente Vertova.

Il cielo che di prima mattina è stato nuvoloso, si è man mano completamente rasserenato lasciando splendere un bel sole che ha reso gradevolissima la temperatura.

La comitiva benché piuttosto già provata dalla precedente salita, non ha rinunciato a raggiungere la Croce del Segredont, che era stata indicata come facoltativa, anche se ha richiesto una impegnativa, seppur breve, deviazione dal percorso verso il Bivacco Testa.

La promessa, mantenuta, di poter osservare da lassù un bellissimo panorama ha messo a tutti le ali ai piedi.

La sosta al Bivacco Testa per il pranzo è stata tempestiva e comoda, indispensabile per poter proseguire nel successivo lungo tratto di discesa.

All’inizio, nel tratto più ripido, un notevole accumulo di foglie secche nello stretto sentiero ci ha obbligato a porre molta attenzione ai nostri passi.

Poi è stata la bellezza unica e caratteristica della profonda valle scavata dal torrente Vertova ad essere protagonista, alleviandoci dalla comprensibile stanchezza.

                                                Rosanna

 

P.s.: il servizio di “guida” e di “scopa” fatto da Armando e Sandro è stato perfetto.

 

Km. percorsi: 15  Dislivello complessivo Mt. 1150

Partecipanti: Alba B., Annarosa, Antonietta, Armando, Don Alfio, Emilio, Gigi, Giliola, Lory,  Renata, Rosanna, Sandro, Sara.