Anello della Valvertova

Giovedì, 6 Dicembre, 2018

E’ la valle più bella della nostra Valseriana, ricca di acqua che scorrendo su bianche rocce acquisisce un colore verdazzurro meraviglioso.

Non per niente in estate la valle è talmente frequentata dalle persone in cerca di frescura che la strada di accesso deve essere chiusa al traffico per evitare ingorghi.

In questo giovedì di tardo autunno siano stati pressoché i soli (noi, 19 escursionisti del G.S. Marinelli) a risalire tutta la valle fino alla conca del “Sedernello” e poi, dividendosi il gruppo, qualcuno è arrivato al Bivacco Testa ed altri hanno percorso il bel sentiero “dei cacciatori” per poi riunirci tutti al Passo Bliben.

Il tempo non è stato bellissimo; cielo nuvoloso, molta umidità, un po’ di nebbia sui 1000 mt; tuttavia verso le ore 14, a mezza strada del ritorno sul sentiero “melgèer” è arrivato anche uno spicchio di sole e tanto è bastato per completare con soddisfazione la nostra giornata trascorsa sui nostri bei sentieri vicini, conosciuti ma mai monotoni ne tantomeno noiosi.

In questo periodo non si vedono fiori, non abbiamo avvistato animali selvatici (solo alcune piccole trote nel torrente e una salamandra sul sentiero) ma ci sono bellissime rocce scavate dall’acqua, bellissimi pinnacoli, creste frastagliate e pareti rocciose inframezzate dal bosco e da ripidi prati erbosi.

Una bella natura ed una bella compagnia rende ancora più piacevole la nostra salutare fatica.

                   Rosanna