Monte Torrezzo

Giovedì, 21 Novembre, 2019

Non siamo più abituati ad Autunni così piovosi; avevamo preparato un programma di escursioni per ogni giovedì della settimana e, regolarmente, da settimane, le stiamo annullando.

Le abbiamo tuttavia sostituite con passeggiate improvvisate verso Selvino e verso il Poieto: i partecipanti sono stati però pochi (5 o 6) decisi a non farsi impaurire dalla pioggia, pioggia che, comunque, il più delle volte, sebbene prevista, non si è più presentata se non con poche gocce.

Ieri, annullata la gita sul Monte Crestoso, Armando ha estratto dal suo archivio questo circuito a bassa quota (nel punto più alto si raggiungono 1300 metri) proponendolo agli irriducibili che, pronti alla partenza alle ore 7, si sono avviati per Monasterolo da dove inizia la sterrata che si inerpica nella stretta vallata verso il Monte Torrezzo. La prima parte, fino alla Cappella della Madonna del gerù, il fondo è agevole, poi si deve camminare sul gerù (che dail nome, appunto, alla cappelletta); infine si attraversano gli ampi e panoramici pascoli sommitali, arredati da belle cascine e verdi capanni di caccia.

Anche ieri la pioggia ci ha graziato, un poco di nebbia iniziale si è presto dissolta ed abbiamo persino goduto di un bel panorama verso i monti più alti coperti di neve e verso il grazioso, sottostante lago di Endine.

Abbiamo anche avuto uno squarcio di sole che ci ha scaldato nell’ultima ora di cammino ai margini del bosco, fra i maestosi alberi di castagno e le verdi radure, nel tratto in leggera discesa che ci riportato a Monasterolo.

Il ripido sentiero precedente, che dal monte Torrezzo ci ha ricondotto nei pressi del lago, non era certamente delle migliori condizioni: acqua e fango lo hanno reso molto scivoloso ma procedendo con calma ed attenzione abbiamo evitato pericolosi scivoloni.

Giunti al termine della nostra passeggiata, molto interessante e divertente, siamo stati orgogliosi del nostro coraggio nell’ignorare le previsioni sfavorevoli, riconoscendo che siamo stati ampiamente ricambiati dal felice svolgimento della giornata escursionistica.

                        Rosanna

Partecipanti: Armando, Elio, Gigi, Marilena, Rosanna

Dislivello mt. 1000 Distanza Km. 13,500