Lago del Barbellino e Passo di Caronella

Giovedì, 12 Agosto, 2021

Al termine dell’escursione della scorsa settimana, decidendo di trovarci anche il giovedi successivo, pensammo di fare questo percorso: Valbondione, rifugio Curò, rifugio Barbellino (al lago naturale), Passo di Caronella, bocchetta del Gelt, lago Gelt, lago della Malgina, quindi ritorno al rifugio Curò e Valbondione.

Si tratta di un giro lungo ed impegnativo e pensavamo di trovarci in 5/6 partecipanti, come nelle ultime gite.

Invece alla partenza ieri mattina eravamo in venti. 

Armando aveva già previsto di accorciare, per qualcuno, la strada, indicando come meta alternativa il rifugio Barbellino; avrebbero potuto trascorrere  le ore di attesa del gruppo dei "maratoneti" nella pace del lago e dei prati godendosi il bel sole previsto per tutta la giornata.

Così è stato anche se l'attesa è stata davvero lunga perché il tempo impiegato nella impegnativa salita fino al 2727 metri di altitudine della Bocchetta di Gelt e successiva discesa a chiusura dell’anello è stato più lungo del previsto.

Alla fine della lunga giornata mi è sembrato di percepire in tutti una sincera soddisfazione nonostante la comprensiva stanchezza, chi per le ore di cammino, chi per le ore di attesa.

                                                      Rosanna

Per l’intero giro (quota max. bocchetta di Gelt): Percorsi  Km 26,2 – Dislivello tot. mt 2000 circa

Partecipanti (13): Adriano, A. Secomandi, Gigi, Giovanna, Gloria, Luciano, Mario, Mattia, Mery, Michela,  Roberto, Rosanna e Sandro,

Per Lago naturale del BarbellinoPercorsi Km 20.5 – dislivello totale mt 1400

Partecipanti (7): Antonietta, Armando, Fulberto,  Giovanni, Graziella, Renata e Renzo